Il premio amici del latini


La cucina Toscana è anche cultura. La tradizione del convivio è ben viva nel ristorante, che ogni anno organizza il premio Amici del Latini. Nasce nel 1982 da un’idea di Narciso Latini il premio letterario “Amici del Latini”. Nei suoi venti anni di storia il premio Amici del Latini ha riconosciuto, grazie ad un semplice prosciutto, il lavoro di poeti che hanno fatto grande la storia letteraria contemporanea.

Tra i vincitori: Giovanni Spadolini, Leonardo Sciascia, Eugenio Garin, Indro Montanelli, Carlo Bo, Maria Bellongi Intorno alle tavolate del Latini s’intrecciano amicizie, si parlano le lingue del mondo, si discute animatamente e si gustano cibi dal sapore antico. Il Latini è una tradizione; un modo di conoscere la Toscana, la sua gente e la sua cultura.

Galleria dei vincitori dal 1982

   tutte le foto